loading...
Home / Cronaca / 5 Stelle: «In arrivo il ‘Sismabonus’: detrazione fino all’85 per cento per mettere in sicurezza le case»

5 Stelle: «In arrivo il ‘Sismabonus’: detrazione fino all’85 per cento per mettere in sicurezza le case»

loading...

“Stiamo varando un SISMABONUS che riguarderà il 90% d’Italia, con una detrazione fino all’85% per mettere in sicurezza le case. E con lo sblocca cantieri rimettiamo in moto tutte le opere ferme. Apriamo cantieri, sblocchiamo opere, realizziamo infrastrutture utili per i cittadini e per dare lavoro alle imprese”.

Lo fa sapere il Movimento 5 Stelle tramite Facebook.

Il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Michele Dell’Orco, intervenendo a Bari in occasione del quinto convegno nazionale organizzato da SI&A, ha spiegato in merito all’incentivo del Sismabonus: ”

«Con il “Decreto crescita” stiamo estendendo il “Sismabonus” non solo alla zona 1 (quella a più alto rischio sismico, Ndr), ma anche alla zona 2 e 3 come quella di Bari. Questo vuol dire che nel 90% dell’Italia sarà possibile avere detrazioni per mettere in sicurezza le case. In tutte le zone, quindi, che sono maggiormente a rischio» ha detto Dell’Orco.

«Nel DL Crescita di ormai prossima approvazione – ha dichiarato il sottosegretario Michele Dell’Orco – è prevista l’estensione della massima agevolazione fiscale anche alle zone 2 e 3, coprendo in questo modo la quasi totalità del territorio nazionale. Attualmente, infatti, solo il 10% del nostro Paese può godere di tutti i benefit previsti ora per le sole aree a rischio sismico 1. È questo un intervento che cerca anche di rispondere alle richieste di costruttori e industriali, congiuntamente allo ‘sbloccacantieri’».

Quanto allo sbloccacantieri, Dell’Orco ha detto: «Il paradosso è che questo governo, e in particolare il Movimento 5 Stelle, è stato accusato di bloccare i cantieri in Italia. E invece questo sarà il governo che sbloccherà maggiori cantieri e questo decreto ne è la dimostrazione. Con ciò modifichiamo il codice degli appalti, precedentemente irrigidito e che ha bloccato le procedure; noi interveniamo su quelle piccole infrastrutture dei piccoli comuni che andrebbero messe subito in sicurezza. Penso anche alla manutenzione di strade e ponti; questo significa a oltre creare posti di lavoro anche evitare che si verifichino altri episodi come a Genova».0

Fonte clicca qui

loading...

Check Also

“Adesso cosa ci dicono Bonino, Saviano e la Boldrini?” Giordano dopo l’omicidio di Torino smaschera l’ennesima balla della feccia rossa che chiede lo Ius soli

loading... A Fuori dal coro Mario Giordano si scaglia contro la feccia buonista commentando l’omicidio del giovane di …

loading...

Lascia un commento

loading...